Notizie

FASE DI ALLERTA TEMPORALI FORTI



Nelle prossime ore è atteso il transito del fronte freddo legato alla vasta depressione responsabile dell'episodio di forte instabilità in atto sulla regione con successivo indebolimento del flusso instabile da sudovest tra il pomeriggio e la sera di oggi 30/08. Domani, lunedì 31/08, la regione si troverà all'interno di una vasta ma blanda saccatura più fresca in quota, che determinerà ancora una lieve instabilità. Martedì 01/09, tale saccatura si sposterà verso est con una temporanea rotazione delle correnti in quota da Nord.

Pertanto per oggi 30/08 si conferma la fase di graduale attenuazione dei fenomeni a partire dal pomeriggio che tuttavia in modo isolato o sparso potranno essere presenti fino a sera. In nottata fenomeni generalmente assenti o poco probabili isolati rovesci.
Lunedì 31/08 permarrà una certa instabilità in giornata con la possibilità di rovesci e temporali isolati o sparsi, possibili un pò ovunque ma con maggior probabilità tra fascia Prealpina, Pianura e Appennino. In serata tendenza ad attenuazione ed esaurimento dei fenomeni. La probabilità di qualche isolato fenomeno di forte intensità seppur medio-bassa sarà presente in particolar modo nel pomeriggio e sui settori centro-orientali della regione

In particolare si suggerisce di prestare attenzione a fenomeni che localmente potrebbero generare pericoli e problemi sulle aree interessate dagli eventuali fenomeni (rovesci intensi, fulmini, grandine, raffiche di vento) come:

  • danni a coperture e a strutture provvisorie; rottura di rami, caduta di alberi e abbattimento di pali, segnaletica e impalcature con conseguenti effetti sulla viabilità e sulle reti aeree di comunicazione e di distribuzione di servizi; danni alle colture agricole e agli automezzi a causa di grandinate; innesco di incendi e lesioni da fulminazione; possibili locali dissesti idrogeologici e locali criticità sul reticolo idraulico minore e/o sulle reti di drenaggio urbano;
  • crollo d’impalcature, cartelloni, alberi;
  • viabilità, soprattutto nei casi in cui sono in circolazione mezzi pesanti.

 

 

 

 

 

Servizi in primo piano