Notizie

I giovani dicono no alla guerra in Siria



Oggi, venerdì 4 maggio, di fronte al municipio in piazza Aldo Moro a Cerese, gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Borgo Virgilio si sono riuniti per dire no alla guerra in Siria. Una ragazza ha letto la lettera di un coetaneo siriano di nome Hajar, 12 anni, che vive in un campo profughi in Libano e ha chiesto ai leader mondiali di impegnarsi per fermare il conflitto.

Servizi in primo piano