Notizie

Al via le “Eugeniadi 2018”



Oggi, venerdì 31 agosto, hanno preso il via le “Eugeniadi”, iniziativa rivolta ai ragazzi che, a cavallo dei mesi di agosto e settembre, partecipano ai campus estivi promossi a favore dei dipendenti della Rete Eugenio e dei cittadini residenti nei Comuni di Borgo Viriglio, Mantova, Gazoldo degli Ippoliti e Castiglione delle Stiviere. I ragazzi hanno visitato Palazzo Ducale e poi si sono trasferiti al chiosco "La Zanzara" sul lago Superiore. 

Il progetto è il frutto della sinergia tra le nove aziende che costituiscono la Rete Eugenio (A&T Europe Spa, Atelier Emé Spa, Copiaincolla Srl, Corneliani Spa, Italia Alimentari Spa, Lubiam Moda per l’Uomo Spa, Novellini Spa, Re.Le.Vi. Spa e Thun Logistics Srl) e quattro enti locali - Comune di Borgo Virgilio (ente capofila dell’alleanza), Comune di Mantova, Comune di Gazoldo degli Ippoliti e Comune di Castiglione delle Stiviere - impegnati dal 2014 a co-progettare e sperimentare in rete iniziative e interventi volti a promuovere la conciliazione vita-lavoro dei dipendenti.

Attraverso le risorse approvate da Regione Lombardia e Ats Val Padana per il biennio 2017-2019 (fondi Por Fse 2014-2020), destinate a favorire l’equilibrio tra vita lavorativa e vita privata delle famiglie mantovane, sono stati organizzati una serie di campus estivi innovativi che hanno previsto, oltre al normale e classico accudimento dei ragazzi, anche l’attivazione di corsi specifici (ad esempio di lingua inglese, di yoga, di musica, ecc.) e uscite finalizzate alla valorizzazione del patrimonio locale.

A oggi si sono iscritti ai campus estivi quasi 200 ragazzi e ai dipendenti delle aziende della rete Eugenio, grazie alla collaborazione con Apam Servizio Spa, è stato offerto il servizio di trasporto gratuito dei ragazzi/e dalla sede aziendale a quella del campus sollevando così le famiglie da un’onerosa incombenza logistica e garantendo una corrispondenza tra gli orari dei campus e quelli del lavoro dei genitori.

Le “Eugeniadi” sono l’occasione per un incontro tra tutti i ragazzi che hanno frequentato o stanno frequentando i campus estivi sul territorio della provincia e rappresentano uno strumento per valorizzare il percorso di collaborazione tra cooperative sociali e territori che solitamente operano in autonomia nei singoli Comuni.

La Rete Eugenio si è costituita da circa quattro anni grazie all’iniziativa di alcune aziende mantovane che intendono progettare e realizzare insieme iniziative per i dipendenti e le loro famiglie. Le “Eugeniadi” sono solo una delle opere in cantiere: a breve partirà anche l’interessante esperimento del maggiordomo inter-aziendale, che andrà in aiuto dei dipendenti nel pagamento delle bollette, nella cura dell’auto, nei servizi postali e in tanto altro.

Grazie a Regione Lombardia e Ats Val Padana, anche a Mantova prendono piede in maniera strutturata e non più solo occasionale misure di welfare aziendale che migliorano il benessere di chi lavora e delle famiglie, con l’obiettivo di favorire l’incontro tra le aziende del territorio, le istituzioni regionali e locali e il mondo del terzo settore che, facendo rete, contribuiscono ad aumentare la qualità della vita dell’intera comunità locale.

 

Servizi in primo piano