Notizie

Dote Sport, via alle domande



Lunedì 17 settembre sarà possibile presentare domanda per la Dote Sport, strumento finalizzato a promuovere la diffusione dello sport e a supportare le famiglie in condizioni economiche meno favorevoli nell’avvicinamento alla pratica sportiva dei figli minori.

Possono accedere alla Dote Sport le famiglie in possesso dei requisiti previsti dall’Allegato A, Sezione A.3, consultabile sul sito Sezione Circolari del sito Anci Lombardia, dove sono indicate anche le procedure per la presentazione della domanda, a partire dalle 12 di lunedì 17 settembre fino alle 16.30 di mercoledì 31 ottobre.

Le risorse disponibili ammontano a 2 milioni di euro e vengono ripartite sulle undici province lombarde, sulla Città Metropolitana e, per la sua specificità, sul Comune di Milano, in base al numero dei minori residenti inseriti nella fascia d’età 6 – 17 anni (fatta salva l’applicazione di meccanismi di compensazione tra aree territoriali).

E’ prevista una quota del 10% per le famiglie aventi minori con disabilità, che deve essere formalmente riconosciuta attraverso apposita certificazione in corso di validità alla data di scadenza dei termini per la presentazione della domanda (31.10.18).

Il contributo massimo concedibile per ogni Dote è pari a 200 euro.

Entro il 31 dicembre 2018 la Direzione regionale Sport e giovani approverà la graduatoria delle famiglie beneficiarie e di quelle non finanziabili.

A conclusione del corso / attività sportive frequentate dal minore, i soggetti ammessi al finanziamento dovranno provvedere alla rendicontazione della Dote (entro le 12.30 del 12 luglio 2019).

Per informazioni sul bando è possibile chiamare il numero verde 800.318.318 (dal lunedì al sabato, esclusi festivi, h 8.00-20.00) o scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

Per l’assistenza informatica è possibile chiamare il numero verde 800.131.151 (dal lunedì al sabato, esclusi festivi, h 8.00-20.00) o scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

 

Servizi in primo piano